Tax & Law Compliance
Tax & Law Compliance2017-02-05T21:09:58+00:00

Tax & Law

Col termine compliance si intende la conformità a determinate norme, regole o standard; nelle aziende la compliance (normativa in genere e tributaria nello specifico) indica il rispetto di specifiche disposizioni impartite dal legislatore, da autorità di settore, da organismi di certificazione nonché di regolamentazioni interne alle società stesse.

La “funzione di Compliance“, che sia interna o esterna all’impresa, ha il compito di verificare che le procedure interne siano coerenti con l’obiettivo di prevenire la violazione di norme di etero regolamentazione (leggi e regolamenti) e autoregolamentazione (codici di condotta, codici etici) al fine di evitare il rischio di incorrere in sanzioni, perdite finanziarie o danni di reputazione in conseguenza di violazioni di norme legislative, regolamentari o di autoregolamentazione.

Ogni azienda deve definire il perimetro di riferimento della propria “funzione di Compliance”, individuando le norme, di etero e autoregolamentazione, rispetto alle quali essa ha la responsabilità di assicurare la conformità in via attuale e prospettica; in tale ambito, vanno considerati settori e aree di operatività, strategie perseguite, modelli di business adottati, prodotti e servizi offerti, tipologia di clientela, priorità di rischio eventualmente rilevate.

Tax & Law

Tra le normative che generalmente vengono fatte rientrare in tutte le aziende nell’ambito della compliance vi sono:

  • Antiriciclaggio e contrasto del finanziamento del terrorismo
  • D.Lgs. 231/01 sulla “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche”
  • Privacy e protezione dei dati personali
  • D.Lgs. 141/10 e Codice del Consumo
  • Security – sicurezza informatica
  • Safety – D.Lgs. 81/2008 sulla “sicurezza sul posto di lavoro”
  • Qualità e certificazione UNI EN ISO.

Lo Studio offre ai Clienti specifiche competenze nei diversi ambiti di analisi della compliance, anche per le strutture non dotate di propri organismi di vigilanza e controllo, a partire da singoli check up, generali o specifici, fino alla formalizzazione dei modelli di comportamento ed autoregolamentazione, delle procedure e delle norme interne di concreta applicazione, per garantire all’imprenditore la tutela dell’attività, del patrimonio, delle proprie responsabilità e delle responsabilità della struttura tutta.